Transiti

Si parla di transito quando un pianeta nella sua orbita intorno al Sole si viene a trovare lungo la direzione tra il Sole e la Terra. Dalla Terra si vede un piccolo disco nero che "transita" nel accecante bagliore solare. Solo i pianeti Mercurio e Venere che hanno un'orbita interna a quella della terra mostrano questo fenomeno. I transiti di Mercurio sono abbastanza frequenti, circa uno ogni 8 anni. I transiti di Venere sono molto rari, avvengono sempre due transiti separati da soli 8 anni, ma prima della coppia di transiti successiva passano più di 100 anni. L'ultima coppia di transiti di Venere è avvenuta nel 2004 e 2012 la prossima avverrà nel 2117 e 2125. Entrami i transiti di Venere del 2004 e 2012 sono stati visibili in Italia.

Transito di Venere del 6 Giugno 2012

Il transito è iniziato quando in Italia era ancora notte, infatti è avvenuto dalle ore 3:30 alle 7:00 ore mentre il Sole è sorto alle 5:30 ore locale. La giornata era serena ma nuvole basse sull'orizzonte hanno disturbato la parte iniziale delle osservazioni. Le immagini sono state riprese sul Monte Orfano con un obiettivo MTO1000 e fotocamera digitale.


Il Sole e Venere sbucano dalle nubi



Le nubi sono scomparse, Venere si vede nettamente come pure gruppi di macchie solari



Terzo contatto, inizia l'egresso. Arrivederci al 2117



Transito di Venere del 8 Giugno 2004

Il transito è stato visibile dall'Italia per tutta la sua durata. E' avvenuto dalle ore 7:20 alle 13:20 ore locale in un giornata splendidamente serena. Le immagini sono state riprese nei pressi dell'osservatorio con un obiettivo di fabbricazione Russa con focale di 150 mm F/2.8 con diaframma chiuso a F/9. Davanti all'obiettivo è stato posto un filtro solare Baader AstroSolar. Le riprese sono state effettuate con Webcam ToUcam-Pro Philips in modalità RAW - Filtro IR-CUT della camera stessa. Tempi di esposizione da 1/100 a 1/500 di secondo (procedendo dal sorgere del Sole in cui si è usato un tempo più breve).


Somma di 11 immagini distanziate di 30 minuti



Ingrandimento della zona del transito



Animazione del transito



Particolare dell'ingresso con gli istanti in tempo universale. E' visibile l'effetto black drop.



Animazione dell'ingresso



Particolare dell'egresso con gli istanti in tempo universale



Animazione dell'egresso



Particolare di Venere nei pressi dell'egresso



Ingrandimento di Venere



Transito di Mercurio del 7 Maggio 2003

Il transito è stato visibile dall'Italia per tutta la sua durata. E' avvenuto dalle ore 7:13 alle 12:30 ore locale in un giornata serena. Le immagini sono state riprese nei pressi dell'osservatorio con un obiettivo di fabbricazione Russa con focale di 150 mm F/2.8 con diaframma chiuso a F/9. Davanti all'obiettivo è stato posto un filtro solare Baader AstroSolar. In questa occasione sono steta affinate le tecniche di ripresa utili in vista del transito di venere del 2004..


Somma di 18 immagini distanziate di 15 minuti


Osservatorio Bassano Bresciano
via San Michele, 4 - 25020 Bassano Bresciano (BS) Italy
Ultimo aggiornamento 17 Aprile 2016

Visitatori da Gennaio 2010