Strumenti

Posizione

L'osservatorio dispone attualmente di due siti osservativi. Il sito principale dotato di un telescopio Schmidt da 32/40 cm di diametro posizionato in un apposto edificio nella campagna di Bassano Bresciano e di una seconda postazione suburbana dotata di un telescopio Newton da 25 cm. di diametro



Posizione dei siti osservativi sul territorio

Sito 1

Il sito pricipale dell'osservatorio situato nella campagna di Bassano Bresciano in un edificio appositamente costruito. Al piano terra si trovano le apparecchiature di controllo dell'osservatorio e la postazione di comando, al piano superiore sotto una cupola metallica di 5 metri di diametro si trova il telescopio. Si tratta di una camera Schmidt con specchio principale da 40 cm, lastra correttrice da 32 cm, lunghezza focale di 1000 mm e rapporto focale 3.3. Al fuoco diretto del telescopio montata una camera CCD Starlight MX916 con 752 x 580 pixel. Questa combinazione permette di ottenere immagini con rapporto 2.35 secondi d'arco a pixel ed un campo di vista di circa 13 x 17 primi d'arco. In buone condizioni di cielo possibile fotografare oggetti di magnitudo 17. Eseguendo stack di pi immagini possibile fotografare oggetti di magnitudo 19.5.
Il puntamento ed il tracking del telescopio sono pilotati da un controllore real time. Un sistema di rilevazione e compensazione degli errori periodi della vite senza fine permette di contenere gli errori di tracking al di sotto del pixel.
La meccanica del telescopio ed il software di controllo sono stati completamente realizzati in proprio.



Vista panoramica del telescopio


Ruote di appoggio del disco orario, la ruota sinistra folle, la ruota destra trasmette il moto.


Particolare della ruota motrice ed il gruppo motore. Il sistema contiene il rilevatore di fase che permette la correzione degli errori periodici sulla vite senza fine.



montaggio della ruota motrice


Particolare della ruota folle e relative regolazioni



montaggio della ruota folle

Sito 2

Il secondo sito dell'osservatorio situato in una corte privata in Bassano Bresciano protetto da un struttura semovente su rotaia. Sul basamento del telescopio montata tutta l'elettronica di comando mentre in una stanza attigua disponibile il computer di controllo. Si tratta di un telescopio Newton con specchio da 25 cm, lunghezza focale di 1250 mm e rapporto focale 5. Al fuoco diretto del telescopio montata una camera CCD Starlight MX916 con 752 x 580 pixel. Questa combinazione permette di ottenere immagini con rapporto 1.755 secondi d'arco a pixel ed un campo di vista di circa 22 x 16 primi d'arco. In buone condizioni di cielo possibile fotografare oggetti di magnitudo 16.
La meccanica del telescopio ed il software di controllo sono stati completamente realizzati in proprio.


Vista panoramica del telescopio


Vista dei motori ed elettronica di comando

L'officina meccanica

Tutte le parti meccaniche dei telescopi sono state realizzate in proprio grazie ad un officina appositamente allestita. Le macchine utensili sono: un tornio, due frese, una troncatrice.


Officina lato est


Officina lato ovest